Il Direttore Artistico

Andrea Solinas

Andrea Francesco Solinas nasce a Sassari nel 1985 e si diploma in Pianoforte con il massimo dei voti all'età di 21 anni. Si perfeziona con grandi pianisti di fama internazionale quali Enrico Stellini, Pietro de Maria e Andrea Lucchesini, Konstantin Bogino, Frederic Kzewski, Aldo Ciccolini, Benedetto Lupo, Giorgia Alessandra Brustia, Daniel Rivera, Riccardo Risaliti, Jeffrey Swann, Claudio Martinez Mehner e Matti Raekallio.

Ha al suo attivo partecipazioni a concorsi pianistici regionali e nazionali e numerosi concerti come solista in Italia e all'estero, dove riscuote il successo del pubblico e della critica. Nel 2011 e 2012 collabora con l'Orchestra Giovanile Italiana e l'Orchestra Cherubini a Ravenna, Piacenza e Nairobi sotto la guida di Riccardo Muti e Wayne Marshall. Dal 2012 è direttore artistico della Rassegna "Nuoro città dei Cori".


Da anni è Maestro collaboratore per la Fondazione Arena di Verona e l'Ente concerti "De Carolis" di Sassari, lavorando al fianco di cantanti lirici di fama internazionale (tra cui Amarilli Nizza, Oksana Dyka, Anita Rachvelishvili, Anna Malavasi, Giovanna Casolla, Francesco Meli, Fabio Sartori, Marco Berti, Bruna Baglioni, Marco Vinco, Piero Pretti, Carlotta Vichi) e di grandi direttori del panorama operistico (tra cui Marco Armiliato, Daniel Oren, Andrea Battistoni, Daniele Rustioni, Fabio Mastrangelo, Julian Kovatchev).

 

Attualmente iscritto al Biennio in Direzione d'orchestra presso il Conservatorio di Musica di Milano sotto la guida di Vittorio Parisi, ha intrapreso lo studio della direzione con Fabrizio Dorsi, Romolo Gessi e Lior Shambadal. Studia Composizione con Riccardo Dapelo e Luca Macchi. Nel 2014 è assistente di Bruno Nicoli per l'allestimento del Trittico a Torre del Lago e nello stesso anno debutta con l'oratorio "Davide Penitente" di Mozart per Soli, Coro e Orchestra con l'associazione Polifonica Santa Cecilia e dal Conservatorio "L.Canepa" di Sassari. A seguito di una selezione interna all'istituto, nell'ottobre 2015 ha diretto i "Promessi Sposi" di Ponchielli presso la sala Verdi del Conservatorio di Milano.

 

Da gennaio 2016 è direttore artistico della Polifonica Santa Cecilia, coadiuvato dal maestro Matteo Taras.